QUANDO LO SPERMA E’ DI COLOR GIALLO

È abbastanza frequente che un uomo, di tanto in tanto,  produca sperma che varia di colore, consistenza e perfino odore. Lo sperma di colore giallo non significa necessariamente che ci sia presenza di una patologia e debba essere motivo di preoccupazione.

l liquido seminale è tipicamente di colore bianco-grigio e di aspetto opalescente  ci sono alcuni casi in cui il liquido seminale può apparire di colore diverso dal solito: giallastro o rossastro.

 

 

Nel primo caso di parlerà di LEUCOSPERMIA nel secondo caso EMOSPERMIA

NORMALE In condizioni di prolungato periodo di astinenza sessuale nello sperma si riscontra materiale giallastro/lipofuscinico che conferisce allo sperma colore grigio-giallastro che tende a ritornare di colore bianco-grigio dopo alcune eiaculazioni o regolare frequenza eiaculatoria

PAOLOGICO Quando il color giallastro dello sperma persiste per molto tempo o se presenti anche altri segni e sintomi: secrezioni maleodoranti,  dolore durante l’eiaculazione, dolore testicolari e perineali e sintomi minzionali (bruciore, flusso urinario ridotto, sensazione di svuotamento incompleto della vescica) si potrebbe sospettare un’infezione seminale.

Nello sperma normalmente è presente  una piccola quantità di globuli bianchi (leucociti). Il loro numero aumenta in modo significativo nei processi infiammatori e infettivo (concentrazione di globuli bianchi nello sperma maggiore di 1 milione per ml). Questa  condizione prende il nome di leucospermia e lo sperma assume colore giallastro.

Alcuni batteri a trasmissione sessuale (Clamidia, Herpes, Ureaplasmi, Micoplasmi, Neisserie gonorree), oppure germi comuni ( E.coli, Enterococchi, Proteus etc) possono determinare una infezione delle vie seminali.  In questi casi la risposta del sistema immunitario porterà ad aumentata concentrazione di globuli bianchi nello sperma (leucospermia) e lo sperma assumerà color giallastro.

 

 

 

Lo spermiogramma ed in modo particolare il  leucoscreen determinerà la concentrazione dei globuli bianchi nello sperma.

  • Inferiore ad un milione per ml = Normalità
  • Maggiore ad un milione per ml = Patologico

 

 

 

La spermiocoltura è l’esame di laboratorio che viene indicato quando si vuole valutare la presenza di eventuali microrganismi patogeni nel liquido seminale (batteri, virus, protozoi, funghi) .

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail